Nazionali

Italia 1-1 Ucraina, Bernardeschi apre. Malinovski pareggia. Cori per Ballardini

ITALIA AL FERRARIS CON "GENOVA NEL CUORE" (FOTOGALLERY TANOPRESS) Il tempo sembrava poter reggere, invece è piovuto su un Ferraris non proprio stracolmo...

Italia-Ucraina si ferma al 43’ per commemorare le vittime di Ponte Morandi – VIDEO

Un gesto di Giorgio Chiellini, voltatosi a indicare il cronometro al direttore di gara sloveno Obredovic, ha fatto interrompere per qualche sentito secondo la...

Azzurri al Ferraris

La Nazionale italiana stasera non fa tappa a Genova, ma riparte da Genova. Come tutti i genovesi vogliono ripartire di nuovo dopo il 14...

Mancini: “Speriamo di aver regalato una gioia agli orfani di Ponte Morandi”

Parola al commissario tecnico Roberto Mancini, intervenuto in conferenza stampa presso lo stadio Luigi Ferraris di Genova alla vigilia della gara amichevole fra Italia ed Ucraina, evento ancor più carico di emotività in seguito alla commemorazione presso Ponte Morandi per commemorarne le vittime, coinvolte nel tragico crollo dello scorso 14 Agosto.  Queste le parole del CT in conferenza stampa, cui seguiranno le brevi dichiarazioni di Domenico Criscito (anche sull'esonero di mister Davide Ballardini) e Gianluca Caprari:  "Non c'è un problma attacco, abbiamo convocato Lasagna dell'Udinese che arriverà stasera, ma ci sono diversi attaccanti. Per queste due gare possono bastare. L'unico centravanti vero che ci resta è Immobile, ma in questa amichevole possiamo provare altre soluzioni. Vedremo. Sinceramente non ricordo bene di aver messo in campo un 4-2-3-1, comunque se l'avete visto sapete già chi giocherà. Il tridente ci sarà sicuramente. Ci saranno anche giocatori che faranno due partite. Il ruolo di Verratti è uno solo. Vederlo nel club e vederlo tutti i giorni, è diverso. L'apporto che può dare alla squadra lo vedremo in queste gare. Chiellini giocherà due partite? Potrebbe anche essere. Vediamo domani intanto. Rispetto a chi è più giovane, chiaramente ha tempi diversi. Decideremo con lui domani se giocherà dall'inizio o meno"

I giocatori dell’Italia commemorano le vittime di Ponte Morandi – FOTO

Commozione e abiti scuri hanno accompagnato la Nazionale Italiana sul luogo in cui lo scorso 14 agosto si consumava una delle più pesanti tragedie del nostro paese. Presenti, oltre ai calciatori convocati dal commissario Roberto Mancini e a tutto lo staff azzurro, anche il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, gli assessori Ilaria Cavo e Giacomo Raul Giampedrone, così come il consigliere delegato Stefano Anzalone.

Fuori Zaza e Cutrone, Roberto Mancini chiama Lasagna

Svelato il nome dell'attaccante chiamato a sopperire alle defezioni di Zaza e Cutrone: sarà Kevin Lasagna dell'Udinese. Alle 18.15 la conferenza del CT a Genova.

Nazionale, tornano a casa tre azzurri. Mancini convoca Piccini e Tonelli

Torneranno a casa senza raggiungere la Nazionale e il ritiro di Coverciano in tre: Alessio Romagnoli, Patrick Cutrone e Danilo D'Ambrosio. Al loro posto il commissario tecnico azzurro Roberto Mancini ha convocato il difensore della Sampdoria Lorenzo Tonelli e Cristiano Piccini, ex Fiorentina oggi in forza al Valencia, reduce dal pareggio contro il Barcellona nell'ultimo turno di Liga.

Italia-Ucraina, le parole di Mancini e Bucci nella conferenza di Palazzo Tursi – VIDEO

Questa mattina, alle ore 12, è andata in scena la conferenza stampa di presentazione della gara amichevole fra Italia e Ucraina che si disputerà mercoledì...

Nazionale, convocato Domenico Criscito per le gare contro Ucraina e Polonia

Posticipate per evitare domande fuorvianti nella conferenza stampa di questa mattina a Palazzo Tursi per presentare la gara amichevole Italia-Ucraina, le convocazioni per il...

Italia-Ucraina, una partita per Genova e gli sfollati. Mancini: “Gesto che mi riempie d’orgoglio”...

Intervenuti questa mattina nella sala Rappresentaza di Palazzo Tursi, il commissario tecnico della Nazionale, Roberto Mancini, e Marco Bucci, sindaco di Genova nonché commissario...

L'Outlet di Buon Calcio a Tutti