Settore giovanile

Settore Giovanile: quando e dove iniziano i campionati del Genoa?

Ieri vi abbiamo dato nota della pubblicazione, da parte della Lega Serie A, del calendario per la regular season del campionato Primavera in programma dal 15 settembre al 25 maggio prossimo. Il Genoa partirà contro l'Atalanta, corazzata dalle potenzialità già riconosciute a livello nazionale e vincitrice al termine di una gara combattuta nell'ultimo precedente al Nazario Gambino di Arenzano. Quel giorno decisero Musa Barrow, un bolide di Melegoni e una punizione di Bolis. Ad ottobre e febbraio sono invece in programma i due derby della Lanterna contro la Sampdoria di mister Pavan. UNDER 15, 16 E 17 -  Il giorno 9 settembre avranno invece inizio i campionati giovanili per le leve minori del settore giovanile, competizioni che termineranno il 25 aprile prima di proseguire con la solita ed accesissima fase finale tra i mesi di maggio e giugno. Il settore giovanile Genoa, nella passata stagione e nelle sue tre rappresentative, ha esportato i propri colori e il marchio di fabbrica per gran parte della penisola, fermandosi solamente di fronte all'Inter (l'Under 15 di Gervasi e Sisinni) poi vincitrice della competizione, il Sassuolo (l'Under 16 di Oneto) ed un'Atalanta (l'Under 17 di Chiappino) sconfitta solamente in finale.  Proprio i Grifoncini, per la stagione 2018/19, sono stati inseriti nel Girone A insieme alle seguenti squadre (in ordine alfabetico): Carpi, Cremonese, Empoli, Fiorentina, Juventus, Lazio, Livorno, Parma, Sampdoria, Sassuolo, Spezia e Torino. PRIMI IMPEGNI - L'Under 15 e l'Under 16 del Genoa cominceranno il campionato con una settimana di ritardo (in quanto sorteggiate come prima squadra a poter beneficiare del turno di riposo) contro il Livorno in Toscana. Il derby d'andata contro la Sampdoria è attualmente previsto per la settimana fra il 3 ed il 7 di novembre. A scendere per prima in campo sarà invece l'Under17 di mister Chiappino, che dovrà vedersela contro il Parma prima di sfidare Fiorentina, Juventus, Spezia e proprio la Sampdoria in un inizio di stagione particolarmente impegnativo.

Serie A Primavera 2018/19: il calendario ufficiale

Sono stati diramati gli accoppiamenti per la stagione 2018/19 del campionato di Serie A Primavera, competizione a cui si è aggiunto nei...

Genoa, Rovella veste azzurro: convocato con l’Italia Under 18

Dopo le convocazioni di Russo e Candela nelle file dell'Italia Under 19, anche l'Under 18 allenata da mister Daniele Franceschini ha diramato i convocati...

Genoa, Russo e Candela convocati in Nazionale U19. Ritorna in azzurro anche Pellegri

Doppia amichevole col Portogallo per la Nazionale azzurra Under 19 (le due partite si disputeranno alle ore 17 di venerdì 7 e lunedì 10 settembre, ndr) e doppia convocazione in casa Genoa. Promosso dall'Under 17 azzurra il portiere Alessandro Russo e confermato anche il 18enne Antonio Candela, terzino della Primavera di mister Sabatini reduce dall'Europeo finlandese perso in finale contro il Portogallo. Fra i convocati, nel più consueto dei "bruciare le tappe" a cui ci ha abituati, anche Pietro Pellegri, reduce dal suo primo gol con la maglia del Monaco in Ligue1.  "Tante le novità - si legge sul sito ufficiale della FIGC - e molte provenienti dal serbatoio della Nazionale Under 17 che in Inghilterra è giunta seconda all’Europeo dopo aver perso ai rigori la finale con l’Olanda: Alessandro Russo, Giorgio Brogni, Jean Freddi Greco, Nicolò Fagioli e Alessio Riccardi, tutti classe 2001 che con questa convocazione hanno anticipato di un anno l’esordio nella Nazionale Giovanile; dello stesso anno di nascita Pietro Pellegri, che dopo essere cresciuto nelle giovanili del Genoa e trasferitosi lo scorso gennaio al Monaco, rientra nel giro delle Nazionali giovanili". Di seguito l'elenco completo dei convocati dell'allenatore Federico Guidi. Portieri: Marco Carnesecchi (Atalanta), Alessandro Russo (Genoa);  Difensori: Matteo Anzolin (Juventus), Raoul Bellanova (Milan), Davide Bettella (Atalanta), Giorgio Brogni (Atalanta), Antonio Candela (Genoa), Simone Canestrelli (Empoli), Gabriele Corbo (Bologna);  Centrocampisti: Fabrizio Caligara (Olbia), Lorenzo Gavioli (Inter), Jean Freddi Greco (Roma), Hans Nicolussi Caviglia (Juventus), Marco Pompetti (Inter), Manolo Portanova (Juventus), Mattia Viviani (Brescia); Attaccanti: Nicolò Fagioli (Juventus), Davide Merola (Inter), Vincenzo Millico (Torino), Pietro Pellegri (Monaco), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Nicola Rauti (Torino), Alessio Riccardi (Roma).

Campionato Primavera, domani il sorteggio dei calendari

Il marasma dei campionato, a tutti i livelli del calcio italiano, ha fatto slittare di un paio di settimane anche l'esordio del campionato Primavera,...

VIDEO – La prima rete di Pellegri in Francia. A Pietro bastano 4′

Nonostante la pesante sconfitta esterna contro il Bordeaux, il Monaco si gode Pietro Pellegri. Nonostante il più giovane e più rapido marcatore nella storia del club sia ancora un certo MBappé, il fatto che la stella 17enne arrivata dal Genoa abbia impiegato solamente 4' per imprimere il proprio sigillo sulla stagione 2018/19 è un segnale più che positivo.

Settore Giovanile: il Genoa ingaggia anche la stella Denilho Cleonise

Il 16enne Denilho Cleonise ha firmato nelle scorse ore un contratto con il settore giovanile del Genoa, come confermato dallo stesso calciatore via Instagram. Arriva dallo Jong Ajax, al termine di una stagione nella selezione Under-17 e pronto al grande salto nell'accademia biancorossa. Sulle testate giornalistiche olandesi, nella versione online, si legge come l'attuale tecnico della Primavera dell'Ajax John Heitinga sia rimasto particolarmente sorpreso dal trasferimento a Genova. A un anno dal suo ritorno nella capitale olandese, l'ala con un breve trascorso anche nell'AZ Alkmaar vestirà la maglia rossoblù e toccherà con mano il calcio italiano. Grande colpo per l'attacco del settore giovanile dopo la partenza di Salcedo e Zanimacchia? 

Vittoria e sconfitta per il trio Russo-Raggio-Rovella con l’Italia. Piccardo convocato in Under 19

Il trio del Genoa formato da Alessandro Russo, Nicolò Rovella e Leonardo Raggio si è arreso questo pomeriggio di fronte ai rivali della Slovenia, battuti nella gara di andata giocata martedì pomeriggio fra le mura amiche di Pordenone. Se nella prima amichevole il portiere classe 2001 si era rivelato decisivo per il 2-1 finale sotto gli occhi attenti del commissario tecnico Franceschini, nella sfida di ritorno a giocare fra i pali è stato Gelmi, in forza all'Atalanta. Stesso risultato, lati invertiti: a vincere, questa volta, sono gli sloveni. Decisive le reti di Burin e Maher, a nulla è servito il pareggio messo a segno da Rabbi a pochi minuti dalla mezz'ora di gioco. L'Italia torna a casa con una vittoria e una sconfitta, dolce unito all'amaro in un percorso di crescita ricominciato da capo.

Genoa Primavera al giro di boa: prosegue il ritiro piemontese

Carlo Sabatini e tutto lo staff del Genoa Primavera lavorano ormai da giorni in quel di Dogliani, piccolo comune del cuneese dove i giovani grifoncini hanno già affrontato e battuto Pro Academy e la rappresentativa locale. Tutto è cominciato con una vittoria per 8-3: tripletta rossoblù firmata da Klimavicius, unita alle reti di Micovschi (fresco di rinnovo contrattuale), Karic e Bianchi (rientrato dal prestito al Torino). A segno anche Raggio e Rovella, poi convocati dal CT dell'Italia Under-18 per affrontare la Slovenia in una doppia amichevole nelle giornate di martedì 7 e giovedì 9 agosto.

Nazionale Under 18, convocati tre rossoblu per la doppia amichevole contro la Slovenia

Dopo tre settimane e oltre di ritiro con la prima squadra, che si concluderanno con ogni probabilità con l'amichevole di sabato contro il Montpellier,...
9,601FansMi piace
3,548SeguaciSegui
513SeguaciSegui
646SottoscrittoriSottoscrivi

L'Outlet di Buon Calcio a Tutti