GLI APPROFONDIMENTI SUL GENOA

CORRIERE DELLO SPORT – “Gudmundsson nega la Roma a De Rossi” titola il Corriere dello Sport nel presentare il resoconto della vittoria del Genoa sulla Spal ieri sera, in occasione dei sedicesimi di Coppa Italia. “Basta un lampo su rigore per guadagnarsi la sfida con Mourinho: la Spal piace, ma ancora non punge” prosegue il quotidiano sportivo, che conclude: “Per il Genoa continua il momento sì, Daniele aspetto ancora la vittoria“.

GAZZETTA DELLO SPORT – “Gudmundsson spinge i rossoblu. Delusione Daniele: la sua Spal è fuori” è invece il titolo della Gazzetta dello Sport, che dedica una abbondante mezza pagina alla vittoria del Grifone nei sedicesimi di Coppa Italia. Un’altra gara “a senso unico” per il Genoa, decisa dal dischetto da Gudmundsson. E così “sarĂ  Blessin a sfidare Mou all’Olimpico” nel prossimo mese di gennaio 2023. Il Genoa affronta la sfida senza stravolgere la formazione, ma dando spazio a chi ha giocato meno negli ultimi mesi, pur non abbandonando l’idea tattica del 4-2-3-1. Salgono a cinque i risultati utili di fila rossoblu.

REPUBBLICA – L’edizione genovese di Repubblica si concentra a sua volta sulla gara del Ferraris decisa dal “cecchino Gudmundsson, re di coppa“. Sono giĂ  tre le reti segnate dall’islandese nella competizione, quella di ieri sera decisivi per portare il Grifone agli ottavi di finale contro la Roma. “La Spal e De Rossi devono inchinarsi” prosegue Repubblica, che non riprende dichiarazioni di Blessin nel dopogara ma si limita a sintetizzare l’andamento della gara, che ha confermato come i “rossoblu sprechino molto in fase offensiva“.

SECOLO XIX – “Genoa, basta un rigore per volare agli ottavi. E la difesa è insuperabile” è l’apertura del Decimonono, che a sua volta entra nei meandri del sedicesimo di finale di Coppa Italia vinto dal Genoa contro la Spal. “Gudmundsson è freddo dal dischetto, Spal ingabbiata e mai pericolosa“. Anche Blessin si dice nel complesso contento, anche se “è mancato qualcosa davanti“. Adesso la testa va alla sfida di alta classifica contro la Ternana, capolista solitaria con 19 punti. Vengono sottolineate le buone e convincenti prove dei giocatori utilizzati meno sino ad oggi, fattore che permetterĂ  a Blessin di “allargare la sua rosa“. Un approfondimento a parte per la presenza di Diego Alberto Milito al Ferraris (clicca QUI per vedere il saluto della Nord al Principe) e un altro relativamente al finanziamento, tardivo, della Regione Liguria anche a Genoa e Virtus Entella per quanto concerne la scritta sulle maglie “La mia Liguria“. precedentemente previsto solamente per le formazioni militanti in Serie A, Sampdoria e Spezia.

TUTTOSPORT – “Avanti Genoa: un rigore con il gran tifo di Milito” è infine il titolo scelto da Tuttosport, che offre una rapida analisi della gara e delle parole di mister Blessin nel post-partita. “Non è stata la migliore prestazione nella fase offensiva. Abbiamo dominato nel primo tempo con il 70% di possesso palla. Nel secondo tempo siamo mancati nel secondo gol, abbiamo avuto occasioni“.

https://twitter.com/buoncalcio/status/1582418752884207631?s=20&t=FQAHM3gM2qJXvTvP0aeFQA


LE PRIME PAGINE


Genoa, Blessin dalla sala stampa: “Sempre importante vincere, non solo per il morale”