Seconda gara consecutiva per il Genoa in casa, questa volta contro l’Empoli dell’ex tecnico rossoblu Andreazzoli. I rossoblu sono reduci da cinque pareggi consecutivi e oggi, anche in virt√Ļ dei risultati del giorno precedente, proveranno a centrare la prima vittoria al Ferraris in questa stagione.


NOTIZIARIO

Grande vento e temperatura percepita vicino agli 8/9 gradi allo stadio Ferraris, dove il meteo propone una giornata di cielo terso. Terreno di gioco in buone condizioni. Consueta presenza in campo, prima e durante il riscaldamento, per Spors, Blazquez, il presidente Zangrillo e il General Manager Spors. Da segnalare il ritorno come preparatore portieri di Alessio Scarpi. Giro sotto la Gradinata Nord per Blazquez, Zangrillo e Marco Rossi, salutato con il coro “c’√® solo un capitano“.

https://twitter.com/buoncalcio/status/1500432778894221314?s=20&t=N-OgNOhjuUm-8KwLm90DPw


LE FORMAZIONI UFFICIALI

GENOA (4-2-3-1): Sirigu; Hefti, √ėstigard, Maksimovic, Vasquez; Sturaro, Badelj; Gudmundsson, Melegoni, Portanova; Yeboah. A disposizione:¬†Amiri, Bani, Calafiori, Destro, Frendrup, Galdames, Ghiglione, Hernani, Kallon, Marchetti, Rovella, Semper.¬†Allenatore: Alexander Blessin.

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Luperto, Parisi; Zurkowski, Asllani, Benassi; Bajrami; Pinamonti, Verre. A disposizione: Ujkani, Furlan, Stulac, Henderson, Cutrone, Di Francesco, La Mantia, Fiamozzi, Cacace, Bandinelli, Tonelli, Viti. Allenatore: Aurelio Andreazzoli.


LA PARTITA

Il Ferraris ribolle gi√† prima del fischio d’inizio. Gradinata Nord che intona un roboante “Genoa, Genoa!“. La squadra di mister Blessin in tenuta rossoblu. Empoli in casacca bianca. Inizio leggermente ritardato per un problema alla porta di Vicario. Diriger√† l’arbitro Aureliano della sezione di Bologna.

1′ – Genoa subito in grandissimo pressing.

2′ – L’Empoli fatica a impostare dal basso per il baricentro molto alto del Genoa, che cerca di attaccare soprattutto per vie centrali.

5′ – Tiro dalla bandierina per l’Empoli: √® il primo della gara. Maksimovic devia un cross di Parisi dalla sinistra. I toscani cercano uno schema, ma Gudmundsson intuisce e libera dal pericolo.

6′Punizione per l’Empoli dai 25 metri per un tocco di braccio di Badelj su tiro di Asllani. Della conclusione di incarica Bajrami: pallone che gira poco alto sulla traversa. Sirigu era sulla traiettoria.

8′Melegoni perde un pallone davvero pericoloso sulla propria trequarti e permette a Bajrami di calciare: Sirigu chiude lo specchio e Maksimovic, a sua volta, esce in scivolata su Benassi. Sar√† rimessa dal fondo. Empoli protesta per un possibile rigore che il VAR non accorda.

12′ – Primo angolo per il Genoa e pallone scodellato in area da Gudmundsson che non trova la deviazione giusta da parte di √ėstigard.

14′Ci prova Badelj dalla distanza: Vicario intercetta alla propria destra.

16′ – Grande occasione per il Genoa su corner, il secondo della gara: √ėstigard salta pi√Ļ in alto di tutti e Asllani salva sulla linea di porta. Seguir√† un terzo angolo e questa volta sar√† Maksimovic a trovare, sempre di testa, solamente la parte alta della rete.

25′Portanova colpisce di testa in area di rigore sul suggerimento di Melegoni: Vicario chiude lo specchio e sulla ribattuta √® Luperto a spazzare il pericolo. Rossoblu in crescita.

30′ – Risultato fermo sullo 0-0.

32′ – Ci prova a giro Gudmundsson su appoggio di Yeaboh: pallone larghissimo.

33′Portanova cade in area dopo aver sentito una trattenuta (che c’√®) di Benassi su Portanova. I rossoblu protestano, compresa la panchina e compreso Blessin, che Aureliano punisce col cartellino giallo. Per Mariani √® giusto preservare la verit√† di campo: sar√† rimessa dal fondo. Il numero 90 rossoblu si sarebbe trovato da solo davanti a Vicario.

37′ – Primo giallo della gara per i ventidue in campo: Verre entra duro su Gudmundsson e viene ammonito.

39′Quarto tiro dalla bandierina per il Genoa. Battuta tagliate e insidiosa di Gudmundsson che finisce sul secondo palo dove Vasquez √® bravo a tenerla in campo, non altrettanto a ribadire in area. L’Empoli riuscir√† a guadagnare cos√¨ una rimessa dal fondo.

41′ – Giallo pesante per Sturaro: salter√† la gara con l’Atalanta.

42′ – Altro giallo per l’Empoli: questa volta √® Parisi a riceverlo.

45′ – Aureliano concede un minuto di recupero. Minuto che non porter√† occasioni, ma solamente un ulteriore giallo all’indirizzo di Yeboah, reo di aver colpito con una gomitata Romagnoli.

foto TanoPress

46′ – Lungo riscaldamento per Amiri nell’intervallo, ma si riparte dagli stessi undici della prima frazione. Anche l’Empoli non effettua cambi alla ripresa. Rossoblu attaccheranno sotto la Nord.

47′ – Sale subito alto il tifo della Gradinata Nord. A centrocampo, intanto, Aureliano prosegue col metro severissimo del finale di primo tempo e ammonisce Portanova per un fallo su Stojanovic.

50′ – Primo cambio della gara per l’Empoli: dentro La Mantia al posto di Verre.

51′ – Dalla punizione scaturita da un fallo di Vasquez l’Empoli prova a concludere a rete con Parisi: pallone abbondantemente alto.

54′Grande conclusione di Portanova che Vicario devia sulla traversa per non farla depositare all’incrocio. Occasione clamorosa per il Genoa, che trova solo un angolo. Angolo sul quale, ancora una volta, √ėstigard colpisce di testa trovando solamente il fondo.

55′ – Mister Blessin inserisce Destro al posto di Yeboah.

61′Blessin √® pronti a operare un doppio cambio con Rovella e Amiri, che rilevano Portanova e Melegoni. Andreazzoli risponde con Henderson per Bajrami e Bandinelli per Benassi.

66′ – A girare, col mancino, ci riprova come nel primo tempo Gudmundsson. Pallone fuori misura.

69′ – Cartellino giallo per Bandinelli.

70′ – Risultato sempre bloccato sullo 0-0. Ci prova Destro di testa su traversone di Rovella, ma pallone alto.

72′ – Andreazzoli esegue alto due cambi: dentro Stulac e Tonelli al posto di Asllani e Zurkowski.

73′ – Sirigu chiude su conclusione da fuori violenta, ma centrale, di Bandinelli. Nel Genoa adesso c’√® molta frenesia nelle giocate.

78′ – Destro avrebbe una buona occasione nel cuore dell’area di rigore per colpire, ma anzich√© il pallone trova il volto di Stojanovic. Aureliano ferma il gioco per prestare soccorso.

80′ – L’Empoli torna a farsi vedere dalla bandierina.

83′ – Genoa per l’ennesima volta pu√≤ usufruire di un corner. La battuta finisce nel vortice di maglie bianche e rossoblu sera trovare la giusta deviazione.

85′Anche Rovella viene ammonito da Aureliano per aver allontana un pallone dopo aver commesso fallo su Parisi. Era a sua volta diffidato e salter√† la gara con l’Atalanta.

88′ – Il Genoa avrebbe un altro corner e opta per uno schema tra Amiri e Gudmundsson: pallone scodellato in area e deviazione aerea rossoblu che termina sul fondo.

90′ – Aureliano concede 5′ di recupero.

Al triplice fischio, Genoa che ritarda ancora l’appuntamento coi tre punti al Ferraris, e pi√Ļ in generale in campionato dove mancano da 26 turni. Sesto pareggio di fila contro un Empoli che ha fatto una gara prettamente difensiva, con un tiro per tempo e due interventi di Sirigu. Rossoblu che oltre ad aver reclamato per un rigore nel primo tempo per trattenuta di Benassi su Portanova, hanno colpito una traversa nel secondo tempo su conclusione dello stesso numero 90 rossoblu deviata da¬†Vicario. Poi nel finale √® troppa la frenesia. La¬†formazione di mister¬†Blessin sale a quota 18 punti, ma approfitta solo parzialmente degli stop delle altre¬†formazioni impegnate nella lotta salvezza. Mancano come il pane i tre punti che potrebbero dare uno slancio alla¬†squadra¬†rossoblu, che rimane penultima. Pareggio che ha il sapore di una sconfitta. Rovella e Sturaro salteranno Atalanta-Genoa.¬†

foto TanoPress

IL TABELLINO

GENOA (4-2-3-1): Sirigu; Hefti, √ėstigard, Maksimovic, Vasquez; Sturaro, Badelj; Gudmundsson, Melegoni (61′ Amiri), Portanova (61′ Rovella); Yeboah (55′ Destro). A disposizione:¬†Amiri, Bani, Calafiori, Destro, Frendrup, Galdames, Ghiglione, Hernani, Kallon, Marchetti, Rovella, Semper.¬†Allenatore: Alexander Blessin.

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Luperto, Parisi; Zurkowski (72′ Tonelli), Asllani (72′ Stulac), Benassi (61′ Bandinelli); Bajrami (61′ Henderson); Pinamonti, Verre (50′ La Mantia). A disposizione:¬†Ujkani, Furlan, Stulac,¬†Henderson, Cutrone, Di Francesco, La Mantia, Fiamozzi, Cacace, Bandinelli, Tonelli, Viti.¬†Allenatore: Aurelio Andreazzoli.

MARCATORI:

AMMONIZIONI: Blessin (33′), Verre (37′), Sturaro (41′), Parisi (42′), Vasquez (45′), Portanova (47′), Bandinelli (69′), Rovella (85′)

ESPULSIONI: nessuna