Troppo forte il Manchester United di Solskjaer per una Roma sfortunatissima e costretta dagli infortuni ad effettuare tre sostituzioni in un tempo. I padroni di casa si portano in vantaggio grazie ad una grande azione che porta al gol di Bruno Ferandes, che supera Pau Lopez con un tocco morbido. I giallorossi pareggiano immediatamente grazie al rigore concesso per mani di Pogba e trasformato da Lorenzo Pellegrini. Ancora protagonista il centrocampista della Lupa che sull’imbucata di Mikhitarian serve in mezzo Dzeko, puntuale per il gol sotto porta. Nella ripresa sull’ottima ripartenza degli inglesi arriva il pareggio di Cavani, che poi ribalta il risultato in favore dei Red Devils con il tap-in vincente. Il Manchester United poi sfrutta la stanchezza della Roma e dilaga grazie al rigore di Bruno Fernandes, al colpo di testa di Pogba ed al destro deviato del subentrato Greenwood. Per i giallorossi, la strada per la finale si complica ulteriormente.

Allo stadio della Ceramica il Villarreal vince per la prima volta nella sua storia contro l’Arsenal allenato Arteta e si aggiudica il primo round. Apre le marcature il tiro rasoterra di Trigueros dopo appena 5 minuti, poi il Sottomarino raddoppia con il tocco sotto porta di Raul Albiol su corner. Nella ripresa i Gunners, dopo essere rimasti in dieci per l’espulsione di Ceballos, dimezzano lo svantaggio grazie al calcio di rigore realizzato da Pepe. In dieci uomini rimarrĂ  anche il Villarreal per l’espulsione di Capoue, cosa che tuttavia non influirĂ  sul risultato finale. La sfida di ritorno dell’Emirates deciderĂ  chi si giocherĂ  la finale di Danzica.