La domenica di Serie A si è aperta con la vittoria straripante dell’Atalanta in casa contro il Cagliari, che pure aveva pareggiato i conti nel corso del primo tempo grazie al primo acuto di Godin nella difesa della squadra sarda. I nerazzurri di Gasperini sono troppo in palla e passano con il risultato di 5-2: apre Muriel al 7′, Gomez riporta in vantaggio la Dea, Pasalic fa il terzo e nella ripresa vanno a segno pure Duvan Zapata e il nuovo acquisto Lammers. Nel mezzo una rete di Joao Pedro. L’Atalanta vola in classifica con 9 punti in 3 partite e 13 reti segnate.

Alle 15 la Lazio impatta sull’Inter: 1-1 il risultato finale. Gara dalle mille emozioni all’Olimpico di Roma, con un palo che avrebbe potuto cambiare tutto (di Brozovic nei minuti finali), due espulsioni (prima Immobile e poi Sensi per altrettanti falli di reazione) e tre infortuni, tutti dei padroni di casa. I nerazzurri passano in vantaggio nel primo tempo con Lautaro Martinez, ma vengono ripresi da Milinkovic-Savic all’inizio della ripresa.

Sempre alle ore 15, il Benevento festeggia la seconda vittoria stagionale contro un Bologna sprecone (e con una rete annullata dal VAR a Svanberg). Decisivi il gol di Lapadula al 66′ sugli sviluppi di un corner e la strepitosa partita di Montipò, autore di 4 parate che hanno salvato il risultato.

Al Tardini anche il Parma trova la prima vittoria della stagione, con un gol di Kurtic dopo nemmeno 30 secondi di gioco. I ducali hanno costruito la vittoria su quel gol, chiudendosi bene e ripartendo altrettanto in contropiede. Piccolo passo indietro, invece, per l’Hellas Verona di Juric.

Alle 18 – Milan 3-0 Spezia, gli aquilotti affondano nella ripresa. Doppietta di Leao.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/10/03/serie-a-sassuolo-4-1-crotone-e-poker-neroverde-stasera-udinese-roma/