Il patron della Virtus Entella, Antonio Gozzi, ha rilasciato una dichiarazione all’ANSA in seguito al responso del comitato tecnico-scientifico sul protocollo sanitario e alle parole di Mauro Balata, presidente della Lega B che si è detto favorevole alla ripresa del campionato cadetto. Fra i temi toccati dal presidente della società chiavarese, anche i costi di applicazione degli stessi protocolli in caso di ripresa della stagione sospesa lo scorso marzo.

Così Gozzi: “Tra confinamento, ritiro, voli charter e tamponi, se applicassimo il protocollo della Serie A anche in B abbiamo stimato che costerebbe 500 mila euro a società, con un extra per tutto il sistema B tra gli 8 e 10 milioni. Non è sostenibile un sistema di questo tipo. In B hanno bisogno di regole certe e che garantiscano la salute non solo dei giocatori ma di tutti i dipendenti della società. Se c’è un positivo tutti vanno in quarantena: ci chiediamo se questo rende possibile la ripresa del campionato“.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/05/12/coni-malago-sono-ottimista-per-la-ripresa-delle-attivita-video/