Stefano Sturaro si è sottoposto in giornata odierna ad intervento chirurgico per la ricostruzione del legamento crociato anteriore destro con tendine rotuleo a seguito della distorsione capsulo-legamentosa rimediata nella gara contro il Torino.

Dopo la visita presieduta dal professor Mariani, nei giorni scorsi impegnato a risolvere un problema al menisco per il difensore del Chelsea Antonio Rudiger, il centrocampista del Genoa è stato operato nella clinica specializzata di Villa Stuart. Intervento riuscito con successo, per Sturaro niente partite almeno fino a metà agosto. Sebbene sia complicato stabilire i tempi di recupero, così come accaduto per il problema al tallone che lo ha tenuto fuori nelle prime settimane trascorse nuovamente da calciatore rossoblu, il rientro di Sturaro è previsto fra i 4 ed i 6 mesi.

Di seguito la nota medica a conferma dell’esito positivo dell’operazione: “Il Genoa Cricket and Football Club informa che il calciatore Stefano Sturaro è stato sottoposto a ricostruzione artroscopica del legamento crociato anteriore del ginocchio destro con tendine rotuleo. Alla presenza del responsabile medico del club, dott. Piero Gatto, l’intervento è stato eseguito a Villa Stuart dal prof. Pier Paolo Mariani ed è perfettamente riuscito. Il centrocampista resterà nella capitale per la prima fase del protocollo riabilitativo e farà rientro in Liguria dopo le verifiche attestanti un decorso regolare”.


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2019/05/03/genoa-mister-prandelli-in-visita-ai-rolli-un-giro-dove-scopri-la-tua-appartenenza-foto/