Mentre i tasselli del nuovo Genoa cominceranno ad essere presentati dal prossimo mercoledì, nella giornata odierna hanno fatto scalpore per tutta Napoli le parole rilasciate da Nicola Innocentin, procuratore di un Amin Younes molto attivo sui social in questi giorni dalla tedesca Düsseldorf. Parole e dichiarazioni relative a quello che sarà il futuro del calciatore tedesco di origini libanesi.

Smentisco categoricamente che Younes possa andare al Genoa” avrebbe esordito Nicola Innocentin sottolineando che “non ho mai avuto contatti a tal riguardo col club rossoblu. Del presunto interesse del Genoa per Younes ho saputo leggendo i giornali qualche settimana fa“. Lo stesso agente avrebbe messo in evidenza come abbia contattato la società rossoblu per saperne di più e come, alla sua domanda se le intenzioni di arrivare al calciatore fossero reali, abbia ricevuto risposta negativa.

Sono dunque le parole di Innocentin a spedire in ritiro col Napoli, a Dimaro, l’ex calciatore dell’Ajax (“Younes è del Napoli e quello è il suo futuro“). Nel ritiro trentino, il primo di Carlo Ancelotti da allenatore del Napoli, Younes avrà modo di esternare eventuali dubbi o perplessità al tecnico partenopeo, che avrà a sua volta l’ultima parola sul calciatore. Sarà quindi lì che si deciderà realmente il futuro del calciatore.

In tal senso, sarà decisivo il mese di luglio per Amin Younes. Mese in cui si capirà se all’orizzonte possa profilarsi magari un’ipotesi di prestito, secco o con diritto di riscatto, in un’altra formazione del massimo campionato italiano che non sia il Napoli. Intanto per dimostrare il suo valore nel calcio italiano, e in secondo luogo per far capire come l’investimento fatto dal presidente De Laurentiis non sia stato vano.

Per adesso, però, anche l’ipotesi prestito sembra non essere tenuta in considerazione. “Sinceramente trovo difficile la possibilità che il Genoa possa imbastire una trattativa con il Napoli per Amin Younes – ha infatti sentenziato Innocentin – questo perché non penso proprio che la società di De Laurentiis voglia privarsi del giocatore, neanche in prestito“. Ma le strade del mercato sono infinite…

https://buoncalcioatutti.it/2018/05/28/da-60-anni-ludito-prima-di-tutto/