“Siamo stati fortunati a vincerne tre di fila” dichiara Marco Giampaolo, intervenuto ieri sera nella sala stampa del Ferraris per commentare la vittoria della sua squadra sul Genoa nel 115° Derby della Lanterna. Questi i concetti espressi dal tecnico della Sampdoria:

“Vivo poco delle mie soddisfazioni, la soddisfazione è per la mia squadra, per aver regalato una gioia alla tifoseria. Questo è un risultato parziale, i conti li faccio alla fine, certamente il derby vinto è un risultato che ha dello straordinario. I tifosi sono lì fuori, mi pare stiano ancora cantando, in ogni caso va detto che anche i nostri avversari hanno onorato questo derby: noi forse avevamo una serenità mentale diversa, ma faccio i complimenti a Juric“.

AMBIZIOSI, NON PRESUNTUOSI – “Era il derby con il peso del derby, un peso che questa partita si porta dietro, un peso che non è per nulla razionale. La squadra era meno sciolta del solito, ha palleggiato meno, e va dato merito del Genoa. I miei son stati bravi a calarsi in quell’altro tipo di gara. Bisognava vincere, la squadra l’ha fatto ma dobbiamo cercare di migliorarci. Ambiziosi, non presuntuosi, non si viene al campo per timbrare il cartellino. Siamo contenti di dove siamo, è una posizione che va oltre le nostre aspettative di inizio stagione ma va dato merito al mio staff e alla squadra intera”.

Riascolta anche le parole del presidente blucerchiato Massimo Ferrero qui sotto:

https://buoncalcioatutti.it/2017/11/04/genoa-sampdoria-ferrero-firmo-sempre-3-punti-non-stiamo-la-storia/