Oggi non si può certamente parlare di una bella prestazione, come sottolineato anche da Ivan Juric al termine della partita. Il Genoa ha giocato soltanto per 35′ il proprio calcio, trovando la rete del vantaggio sull’asse Cataldi-Edenilson-Simeone. Poi la debacle.

Proprio del primo dei tre sopracitati rossoblu vorremmo parlare. Malgrado sia stato gettato nella mischia con soli due giorni di allenamenti sotto l’egida di Juric e in una trasferta che si sarebbe poi rivelata particolarmente negativa, il giovane centrocampista di proprietĂ  della Lazio ha giocato una partita che gli è valsa la sufficienza, dimostrando un buon tocco di palla, una buona visione di gioco e una propensione per la verticalizzazione. Si veda il gol del vantaggio genoano.

Non dimentichiamo neppure la punizione nella ripresa che si sarebbe insaccata in fondo alla rete se non avesse trovato l’opposizione di Rafael.

Abbiamo deciso di affidarci ai numeri forniti dalla Lega Serie A per fotografare questa prima uscita in rossoblu del giovane centrocampista.

 

I dati sono forniti dal match report della Lega Serie A