Alla vigilia della ripartenza della Premier League 2020/21, il tecnico degli Spurs, Josè Mourinho, che esordirà domenica 13 settembre contro l’Everton di Carlo Ancelotti, ha parlato in conferenza stampa anche del futuro del Danny Rose, il quale nelle ultime ore è stato accostato al Genoa. Un tentativo era stato fatto prima di virare su Czyborra. La pista, però, non sembra essersi raffreddata del tutto. E a confermarlo è stato anche il tecnico del Tottenham, che non ha solo citato il Genoa, ma ha anche chiuso le porte definitivamente ad un possibile impiego nella sua squadra del terzino sinistro britannico.

Se il Genoa prende Danny Rose penso che prenda un buon giocatore“. E aggiunge: “Se prendono un buon giocatore all’ultimo anno di contratto penso che abbiano una buona opportunità di fare un affare. Se va al Genoa e in Serie A, per lui è molto buono e gli auguro il meglio. Una delle cose che sono chiare e che si sono potute imparare dalla serie tv su Amazon (All or Nothing, docufilm sul Tottenham, ndr) è che Danny è il tipico giocatore che vuole giocare tutte le partite. Alcuni giocatori sono fatti per appartenere a squadre con tanta qualità e dove la competizione è maggiore, mentre altri giocatori sono felici soltanto se sono in una squadra in cui giocano sempre. Abbiamo Ben Davies che è un terzino sinistro molto forte e Ryan Sessegnon che è un investimento, un giocatore emergente e vogliamo che migliori, quindi sarà dura per Rose restare con noi per questa sstagione”. 


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/09/11/genoa-iniziati-i-test-e-le-visite-mediche-di-zajc-foto/