Il giovedì della 35ª giornata Serie A si apre con un risultato a sorpresa: la Juventus getta nel cestino il primo appuntamento con la vittoria del campionato, che avrebbe potuto festeggiare già alla Dacia Arena in caso di vittoria contro l’Udinese.

I bianconeri di Sarri, infatti, dopo essere passati in vantaggio con l’olandese De Ligt nel finale di primo tempo si fanno recuperare nel secondo tempo dai friulani: prima un colpo di testa in tuffo di Nestorovski, poi un coast-to-coast targato Fofana in pieno recupero.

La squadra di Gotti si stacca così dal Genoa, scavalca il Torino e si porta a +7 punti dal Lecce, in attesa dello scontro diretto contro i salentini in programma alla penultima giornata. La Juventus potrà chiudere il capitolo campionato domenica contro la Sampdoria: nel frattempo ridà qualche minima speranza ad Atalanta e Inter.

Alle 21.45 in campo scendevano anche Lazio e Cagliari, due squadre in cerca dei tre punti che mancano da troppo tempo. La spuntano i biancocelesti ribaltando nel primo quarto d’ora del secondo tempo la rete iniziale di Simeone. In gol Milinkovic-Savic e Immobile, che restituiscono a Simone Inzaghi l’appuntamento coi tre punti.

LA CLASSIFICA AL TERMINE DELLA 35° GIORNATA

 


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/07/23/giudice-sportivo-lerager-e-barella-saltano-genoa-inter/