Claudio Ranieri, tecnico della Sampdoria, è intervenuto ai microfoni dei canali ufficiali blucerchiati per commentare la sconfitta nel 120° Derby della Lanterna contro il Genoa.

Usciamo sconfitti, ma ce l’abbiamo messa tutta. Abbiamo giocato un derby gagliardo, volitivo, tosto e gli episodi ci hanno condannato. Devo però fare i complimenti ai ragazzi perché hanno fatto un finale di campionato strepitoso, salvi a quattro giornate dalla fine. Bisogna dire loro grazie. 

Sul primo episodio siamo stati magari un po’ lenti nella reazione: ne avevamo parlato e sapevamo che facevano quella giocata là, ma abbiamo causato rigore. Successivamente abbiamo pareggiato con una bellissima azione. Poi la partita è stata combattuta: potevano segnare loro, potevamo segnare noi. Loro sono riusciti a trovare il gol della vittoria tra una selva di gambe. 

Ai miei giocatori chiedo sempre di dare il massimo. Oggi l’hanno dato, ma non siamo riusciti a vincere. Ora andremo a Torino a fare la nostra partita contro la Juventus, poi Milan e Brescia. Io voglio sempre fare punti: oggi non li abbiamo fatti, ma la prestazione c’è stata”. 


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2020/07/23/sampdoria-1-2-genoa-il-commento-di-andrea-schiappapietra-e-damiano-basso-secolo-xix/