Ore decisive in casa Palermo per conoscere l’esito del corposo ricorso (43 pagine e oltre 160 documenti allegati, ndr) presentato per evitare la retrocessione nei Dilettanti. In casa rosanero è un fuggi fuggi generale e addirittura il ritiro, programmato per oggi, non è neppure scattato.

Tengono banco più che altro le notizie dell’imminente bando che il Comune di Palermo emetterà per acquisire il club rosanero e le poche righe che la tifoseria organizzata rosanero ha indirizzato all’attuale presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, che a più riprese ha manifestato interesse per il club siciliano, presentandosi addirittura in città nella giornata di ieri (mercoledì 10 luglio, ndr).

La spiegazione di tutto questo marasma è estremamente semplice: la giornata di domani, venerdì 12 luglio, sarà decisiva per conoscere il verdetto definitivo che dovrebbe riportare il Venezia in Serie B e, contestualmente, il Genoa Primavera nel campionato di Serie A. Domani sarà, insomma, una giornata di comunicati incrociati.

Intanto è salita agli onori delle cronache la nota stampa dei tifosi del Palermo, diffusa mediante Facebook attraverso la pagina “Curva Nord 12 Palermo“. L’obiettivo del comunicato è stato proprio il presidente blucerchiato, la cui presenza in città la si è voluta interpretare come “una semplice visita da turista“.

Il Palermo ha subito troppe infamie – esordisce il comunicato – Da Zamparini a Baccaglini, dagli Inglesi ai Tuttolomondo sono state troppe le parole dette a vanvera. D’ora in poi gradiremmo persone che parlassero meno e facessero solo fatti, che facessero meno passeggiate in città e pensassero più a progettare un ritorno imminente nel calcio che conta ma soprattutto gradiremmo persone oneste che non abbiano problemi giudiziari o processi in corso per reati legati alla mala gestione delle società che hanno avuto. PALERMO ha bisogno di gente di cui fidarsi, non di scommettere ancora ad occhi chiusi. Abbiamo una bellissima città che attrae tantissimi turisti, la presenza di Ferrero di oggi la riteniamo una semplice visita da turista. Noi dei buffoni ne abbiamo pieni i coglioni! E i palermitani che fanno gli zerbini a chiunque atterri qui, si dovrebbero vergognare (s’avissiru a vriugnari)“. 


https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2019/07/11/regolamento-arbitrale-ecco-la-circolare-numero-1-cosa-cambiera-in-serie-a/