Ha parlato dal ritiro di Asseminello, prima della partenza per la Liguria, il tecnico isolano Diego Lopez, che domani ritroverà l’ex allenatore – e adesso collega – Davide Ballardini per il recupero della 27esima giornata di campionato. Questo un estratto delle sue parole, rilasciate al sito ufficiale del Cagliari Calcio. Da segnalare subito come non siano stati convocati gli attaccanti Han (distorsione alla caviglia, ndr) e Farias (affaticamento a un polpaccio, ndr) oltre a Cigarini e al giovane Caligara.

Nei primi 45′ col Torino abbiamo avuto un paio di occasioni per segnare. Magari se avessimo fatto gol sarebbe cambiata la partita. Per questo motivo anche dobbiamo migliorare sotto l’aspetto realizzativo perché se abbiamo tre occasioni per segnare almeno una dobbiamo sfruttarla. Credo sia importante tornare immediatamente in campo dopo una brutta sconfitta”.

“Il Genoa? Si tratta di un avversario molto forte, una squadra che abbina corsa e qualità. Ballardini poi è stato un mio allenatore: oggi è un ottimo tecnico che sta ottenendo buoni risultati. Chi giocherà? Sicuramente saranno titolari Sau, Pavoletti e Barella. Domani contro il Genoa e domenica a Verona non sono partite determinanti, ma senza dubbio molto importanti”.

https://buoncalcioatutti.wpmudev.host/2018/04/02/genoa-ballardini-col-cagliari-nessun-match-point-lapadula-non-lo-fischierei-mai-audio/