A meno di un’ora dalla seconda giornata dalla ripresa del campionato tedesco, anche la Spagna ha annunciato che ripartirà. La data di ripartenza della Liga è ora ufficiale e coincide con la data di lunedì 8 giugno. Ad annunciarlo è stato lo stesso premier spagnolo, Pedro Sanchez, che durante un discorso a reti unificate per tutta la Spagna ha spiegato che quel giorno coinciderà con l’ingresso del Paese nella Fase 3.

“È arrivato il momento di recuperare alcune delle attività che siamo stati costretti dal sconfinamento a rimandare. Con l’avvallo del Consiglio superiore dello Sport e delle autorità sanitarie, dalla settimana dell’8 giugno ripartirà la Liga. Quella settimana, se tutto andrà bene, inizierà la Fase 3 in gran parte della Spagna e ritorneranno le nostre competizioni sportive, in particolare quella calcistica. Il pallone tornerà a rotolare in condizioni di sicurezza per tutti i partecipanti alle partite. Il calcio spagnolo ha un enorme seguito, ma non sarà l’unica attività ricreativa a tornare. Lo faranno anche musei, teatri e altre attività economiche”.

Dei cinque grandi campionati europei mancano dunque all’appello Serie A e Premier League, che ancora non conoscono date per una ripartenza e che, tantomeno, non hanno ricevuto indicazioni ufficiali dai rispettivi governi. In Italia la data cruciale sarà quella di giovedì 28 maggio.


Serie A, dentro le linee guida per la ripresa del campionato