Si chiude la seconda giornata di Champions League e le italiane non possono sorridere. La formazione che questa sera ha convinto maggiormente è ancora una volta l’Ajax, nettamente vincitore ai danni del Valencia e capolista nel girone H.

LE ITALIANE – Il Napoli di Ancelotti, con Insigne in tribuna perché non al meglio, aveva la grande occasione di rimanere a punteggio pieno vincendo sul campo dei belgi del Genk. Ancelotti, però, aveva avvertito sulle insidie della gara e infatti, complice poca concretezza sotto porta in almeno tre nitide occasioni, il Genk dell’allenatore italo-belga Mazzu ferma i partenopei sullo 0-0. Il Liverpool torna ad incalzare la squadra azzurra battendo il RedBull Salisburgo ad Anfield, non senza qualche fatica di troppo vista la rimonta da 3-0 a 3-3 degli austriaci con Hwang, Minamino e Haaland, vanificata da Salah al 69esimo per il 4-3 finale. Al ritorno dalla pausa per le nazionali sarà Napoli-Salisburgo e sarà, oltre che sfida insidiosissima, anche spartiacque decisivo.

Non sorride la serata neppure all’Inter, che passa in vantaggio al 2′ con Lautaro Martinez in casa del Barcellona. I blaugrana faticano ad ingranare e la squadra di Conte si rende pericolosa in almeno altre tre occasioni senza però raddoppiare. Gli uomini di Valverde vanno negli spogliatoi in svantaggio, ma nel secondo tempo il cambio di passo è netto e Messi e compagni ribaltano la sfida grazie alla doppietta di Suarez. Complice la vittoria esterna del Borussia Dortmund sullo Slavia Praga, i nerazzurri sono al terzo posto e devono per forza vincere la prossima gara contro i tedeschi a San Siro per continuare a lottare per una qualificazione agli ottavi di finale.

LE ALTRE PARTITE – Convincenti vittorie di Ajax e Zenit contro Valencia e Benfica, che pregiudicano la loro corsa nei rispettivi gironi. Successo anche per il Chelsea di Frank Lampard, che batte in trasferta i francesi del Lille. In casa RedBull poca taurina questa sera dopo il miraggio della rimonta ad Anfield: anche il Lipsia cede in casa contro il Lione, che passa 2-0 e si porta al secondo posto alle spalle dello Zenit.

CLICCA QUI PER RISULTATI E CLASSIFICHE DI TUTTI I GIRONI CHAMPIONS


Atalanta beffata nel finale, Juve in testa. Spurs, che scoppola: 7 gol dal Bayern